Tumori: 1 dose di vaccino HPV protegge come 2-3 dosi

mercoledì 10 giugno 2015 13.21 - AGI

(AGI) - Washington, 10 giu. - Una singola dose di vaccino contro l'HPV offre la stessa protezione di due o tre dosi contro le infezioni responsabili del 70 per cento dei tumori del collo dell'utero. Almeno questo e' quanto emerso da uno studio americano del National Cancer Institute, pubblicato sulla rivista Lancet Ocology. I ricercatori hanno analizzato i dati di due studi clinici che hanno coinvolto oltre 7.400 donne sane di eta' compresa tra i 18 e i 25 anni e oltre 18.600 donne sane di eta' compresa tra i 15 e i 25 anni provenienti da tutto il mondo. Dai risultati si evince che il vaccino e molto efficace contro le infezioni da Hpv, indipendentemente dalle dosi ricevute. "I nostri risultati mettono in dubbio il numero di dosi di vaccino HPV veramente necessarie per proteggere la maggior parte delle donne contro il cancro del collo dell'utero, e suggeriscono che deve essere ulteriormente valutato un programma che prevede un'unica dose", ha detto Aimee Kreimer, che ha coordinato lo studio. "Se una dose e' sufficiente - ha continuato - potrebbero ridurre i costi di amministrazione e di vaccinazione. Questo e' particolarmente importante nelle regioni meno sviluppate del mondo dove si verificano piu' dell'80 per cento dei casi di cancro cervicale".

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Prima di navigare nel sito siete pregati di leggere attentamente il documento "INFORMATIVA SULL'USO DI QUESTO SITO" Per saperne di piu'

Approvo